“Derive” Street Portraits… Senza Photoshop si può !

Ho accettato davvero di buon grado l’ invito degli amici di  “Fabricamenti” a partecipare all’ iniziativa “Derive/Percezioni Urbane”. Ho pensato di mettere a disposizione dei partecipanti a questa nuova esperienza il mio sapere di fotografia, allestendo un piccolo set dove mi sono dedicato, direi per la prima volta, al genere Steet Portrait Photography. Ritengo di avere oramai una certa esperienza nel settore del ritratto, ma per strada è un’ altra cosa: non sono le persone a venire nel tuo studio per farsi fare un ritratto, magari con aspettative già ben chiare in testa, ma sei tu a chiedere ad un passante la cortesia di farsi ritrarre…ed è ben diverso. In un mondo governato dall’apparenza e dal desiderio di apparire come si vuole apparire, nell’ era dei selfies in cui si sfugge dal reale per viaggiare nel virtuale, ha ancora senso parlare di ritratto ? Ed è stata questa la sfida, restituire un’ immagine vera, reale, anche se pur sempre una interpretazione della realtà vista dal fotografo, del soggetto in posa. Ho scelto quindi di non guidare il soggetto durante la fase dello scatto, cosa che di regola faccio minuziosamente, lasciadogli la massima libertà di espressione…in soli 30 secondi di relazione. […]